Meeting “Water management in the Mediterranean and renewable energies”

InterMedieterranean Commission (IMC)

Conference of Peripheral Maritime Regions (CPMR)

Meeting “Water management in the Mediterranean and renewable energies”

17 e 18 ottobre 2016, Valencia (SP), Ciutat Administrativa 9 de Octubre

Nei giorni 17 e 18 ottobre 2016, a Valencia (SP), presso la Ciutat Administrativa 9 de Octubre, si è tenuto il meeting “Water management in the Mediterranean and renewable energies” organizzato dalla Conference of Peripheral Maritime Regions (CPMR) della InterMedieterranean Commission (IMC).

La manifestazione internazionale è stata organizzata in seno al gruppo di lavoro “Water and Energy” del CPMR – di cui l’Assessore regionale ai Fondi europei, politiche giovanili, cooperazione europea e bacino Euro-Mediterraneo, Serena Angioli è vicepresidente – e ha consentito di presentare i risultati di applicazioni innovative finanziate dall’Unione Europea e lo stato dell’arte, le esperienze e i risultati sulla gestione efficiente delle risorse idriche delle varie regioni partecipanti.

La Regione Campania, su iniziativa dell’Ass. Angioli, ha partecipato alla Task Force del 17 ottobre sulla “Energy renovation in Mediterranean Buildings”, con una propria delegazione costituita anche da rappresentanti dell’Autorità di bacino Campania Centrale, contribuendo al dibattito sul progetto SHERPA, di censimento della classe energetica degli edifici pubblici, delle loro principali destinazioni d’uso e delle modalità gestionali e logistiche da applicare per ottenere una significativa riduzione dei consumi energetici indotti dalla pubblica amministrazione.

La medesima delegazione regionale ha poi partecipato ai lavori della Conferenza del 18 ottobre 2016, fornendo il contributo del Segretario generale dell’Autorità di bacino, Avv. Luigi Stefano Sorvino e dell’ing. Mario Sica sul tema “Renewable Energy assisted agricolture in Campania Region”, presentato al dibattito convegnistico dall’ing. Mario Sica.

La vicepresidenza assunta dall’Ass. Angioli alla CPMR e la partecipazione di questi giorni ai lavori del gruppo “Water and Energy” sono testimonianza della volontà della Campania di confrontarsi su tavoli internazionali nelle materie di maggiore interesse per lo sviluppo sostenibile di una Regione, che vuole crescere utilizzando al meglio le proprie risorse ambientali, umane e produttive in un bacino così ampio, ricco e variegato qual è quello del Mediterraneo.

Scarica Brochure

 

Comments are closed